Così ci sta

Matte vi odia tutti.
A prescindere che voi siate uomini, donne o bambini.
Matte vi odia.
Anche se in ritardissimo vi devo assolutamente raccontare questa scenetta a cui ho assistito venerdì scorso all’esclusiva festa vicino alla Ginestra organizzata dai quei simpaticoni dell’Otel.
Salto a pie’ pari la descrizione della gente perché il livello era lo stesso del leggendario post MANUALE D’ISTRUZIONI che mi ha fatto vincere non so quanti premi della critica. Ma parliamo del posto, una bellissima villa immersa nel verde. Peccato per la disposizione delle cose, un unico bar con soltanto due baristi. La coda per prendere una bevuta sembrava quella che c’è sull’A1 il primo fine settimana di agosto. Tempi previsti per prendere il bicchiere 45 minuti. La musica fuori non c’era. L’unico posto dove potevi ballare era nella stanza più piccola di tutta la tenuta. Ma pensandoci a chi cazzo gliene fregava di ballare?? Sembravanon tutti usciti da Madame Tussaud, poi magari sudando si potevano sciogliere. Fuck the music!
Insomma in preda ad uno dei miei soliti attacchi di nervi quando vengo portato in questi cazzo di posti, agguanto una sedia e mi defilo in un angolino tattico dove posso scrutare e osservare situazioni più o meno grottesche.
Il clou arriva quando il solito gruppetto di cazzoni-cazzari ingellati, incamiciati e  indiahanati punta il solito gruppetto di smorfiosette-troiette inciuffate, minigonnate e  restìe al dialogo. Il capobranco si stacca dagli altri ed esordisce così:
“Ooooh bambine, perche non passate di qua cosi vi si baccaglia”
Poveri maruzzelli, non hanno capito proprio nulla. Già non vieni cagato se le chiedi il nome, figuriamoci con questa uscita da curva Fiesole.
Lei è più fredda di Iceman, si ferma, lo guarda e lo distrugge:
“…………. MA VAI A CAGARE”
Ridicolizzato, si gira verso gli amici:
“Bada chesta, diahane, ora vo li e la spengo.”
Ma cosa vuoi spengere???!!!??? Forse il telecomando della televisione prima di
dormire??
Questo è il classico gano che il giorno dopo con gli amici del bar ha raccontato tutta la serata dicendo roba tipo: “Ieri c’era un monte di fiha”
“Chi t’hai sfondaho?”
“Ieeeee, c’ho provato tutta la sera con una però diahane dopo dieci minuti ancora nulla e l’ho mandaha a cahare diahane. Un c’ho mica tempo da perdere, diahane!”
“E ci credo diahane. Brao, t’ha fatto bene, diahane. Vai vai, stasera la si raccatta, diahane”
Perchè quello che vuole è essere contemplato dagli amici.
Ti immagini la reputazione raccontando come erano andate veramente le cose?
Non scherziamo…

Matte vi odia tutti.
A prescindere che voi siate uomini, donne o bambini.
Matte vi odia.

1 comment
  • eh già!!!!! ma d\’altronde che ci vuoi fare? festa amra gente amara…lè così!!
    la matematica non è un\’opinione:
    NOI : FESTE GIUSTE = PROFUMO : MAIALI
    ovvero
    noi stiamo alle feste giuste come il profumo hai maiali…….malino direi!!! dahane dahane dahanedahanedahanedahanedahanedahane

Further reading

Instagram feed

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.Follow @matteoaiello