Arrivederci 2008

Matte vi odia tutti.
A prescindere che voi siate uomini, donne o bambini.
Matte vi odia.

Un altro anno se ne sta andando. Sembra ieri quando il 2000 per molti significava la fine del mondo. Nove anni sono passati da quella notte che ha passato il testimone dal secondo al terzo millennio.
Aveva proprio ragione me ma quando diceva: “Ai diciott’anni non si arriva mai, vedrai poi come ti passano veloce”.
Santa donna.
Non mi piacciono i bilanci cosi come mi sembra stupido dire per l’ennesima volta che è stato un anno di merda bla bla bla sempre le stesse cose. Diciamo che come al solito si è compensato ma si tende sempre a guardare il bicchiere mezzo vuoto quindi c’è poco da dire.
Torneremo a parlare di me più tardi, vediamo un po quello che è successo:
– Obama è il nuovo e primo presidente afroamericano degli USA
– In Italia è sbarcato l’iPhone
– La Spagna è campione d’ Europa e Usain Bolt ha messo il nuovo
incredibile record dei 100 e dei 200 mt
– Sono tornati sul grande schermo Rambo e Indiana Jones mentre il secondo capitolo di Batman, The Dark Knight, è stato il film dell’anno
– Ci hanno lasciato Heath Ledger (troppo presto), Paul Newman (pace all’anima sua), Jeff Healey (siederai alla destra di Jimi Hendrix), Charlton Heston, Sydney Pollack, Michael Crichton, Sandro Curzi (un pelato in meno.. nooooooo) e io ci metto anche il mitico Funari e la guardia giurata di Forum.
– La crisi economica mondiale ha prodotto e sta producendo effetti catastrofici in tutto il mondo, terzo mondo compreso (per chi non lo sapesse per Matte l’Italia fa parte del terzo mondo!)
– Il terrorismo ha colpito ancora questa volta a Mumbai provocando 125 morti.
– Dopo 15 anni è uscito Chinese Democracy dei Guns n’ Roses (male, molto ma molto male), dopo 8 sono tornati gli AC/DC con Black Ice (bene, molto ma molto bene) e dopo 5 è uscito Death Magnetic dei Metallica (ruvido, molto ma molto ruvido)
– E’ nato Niccolò, il pargolo di Tommy e della Nicco e la mia sorellina è diventata maggiorenne….. ma questi sono cazzi miei!

Oh se mi sono dimenticato qualcosa ogni consiglio è ben accetto.

Tornando a me, è stato un anno obiettivamente difficile, iniziato perdendo un lavoro per colpa del mio pisello e finito perdendo una persona che per il mio, ma soprattutto per il suo bene, dovevo perdere.
Lo vedi, come ho scritto prima si tende sempre a vedere il bicchiere mezzo vuoto. Sto disputando la migliore stagione della mia carriera, nell’unica squadra dove avrei voluto giocare con gli unici giocatori con cui avrei voluto giocare. Sono maturato e tanto, adesso ho una visione molto nitida, ho imparato a vedere le cose da altri punti di vista per mettere in discussione tutto valutando tutte le angolazioni, cosa che per colpa della mia carente elasticità mentale fino a qualche anno fa non mi riusciva. L’evoluzione è stata completata.
Adesso devo solo trovare il coraggio di fare le valige e salutare la curva per un po’. Ogni cosa a suo tempo. Ma il tempo passa troppo velocemente maledizione!
Per il 2009 non mi aspetto niente, mi auguro solo di trovare quello che merito. Ma non posso neanche stare fermo ad aspettare che qualcosa di divino cada dal cielo.
Volere è potere.
Buon anno coglione.

Ricordatevi che mentre qualcuna di voi sta entrando in questo blog, io starò entrando dentro qualcuna di voi.

Spiacere è il mio piacere, io amo essere odiato
Nonostante tutto,
Matte continua ad odiarvi.

Cheers…

Further reading

Instagram feed

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.Follow @matteoaiello