Dopo Jimi, c’è Stevie. L’unico che poteva portare il blues in classifica negli orribili e orrendi anni ottanta. La monografia di uno dei più grandi chitarristi della storia.

Join the discussion

Instagram feed

Instagram has returned empty data. Please authorize your Instagram account in the plugin settings .Follow @matteoaiello